Giochi Android: Skyforce

19 lug

recensione_skyforce

Una volta che gli sviluppatori e i visionari si inventano qualcosa di rivoluzionario come il touch screen, capita spesso che, nel tentativo di utilizzare al meglio le potenzialità del mezzo, ci si dimentichi che per divertirsi basta molto meno.

E’ il caso di Sky Force che è uno sparatutto a scorrimento verticale davvero con poche pretese.

Avete presente i giochi arcade di una volta con l’astronavicella che deve devastare tutto quello che si muove (e che sta fermo e non fa parte dello sfondo) ?

Ecco, allora avete già un’ottima idea di quello che vi può offrire Sky Force!

La lista dei classici è tutta qui, ci sono un sacco di aeroplanini da abbattere, mostri di fine livello che riempiono lo schermo di laserate, e una serie di powerup che definire tradizionalisti è il minimo: speed, potenziamento del cannone principale, aggiunta di missili (a ricerca, potevano mancare?) e una super arma laser tipo bomba che è limitata in quanto troppo potente.

Ci sono tre astronavi tra cui scegliere, la leggera (saponetta) con pochi scudi, la normale (fifty-fifty) e la pesantemente corazzata maneggevole più o meno come un TIR e dura a morire.

Le performance nella versione che ho testato erano abbastanza squallide, con gli occasionali rallentamenti che ti permettono di sopravvivere anche in un mare di puntini luminosi. Il controllo avviene attraverso il dito che vi consente di guidare la navicella e, purtroppo, di coprire una bella porzione di schermo aumentando non poco la difficoltà del gioco.

Skyforce per Android lo trovate come sempre nel market, in una versione demo che si chiama Sky Force Lite ed è una vera porcheria, trovate il QR code alla demo qui a fianco.

Grazie al cielo c’è sempre rapidshare a darci una mano, e se poi vi piacete potete sempre regalare agli sviluppatori qualche doblone…

Se volete saperne di più guardatevi questo video:

please install flash

2 Risposte a “Giochi Android: Skyforce”

  1. vinnie 30. lug, 2010 alle 15:49 #

    Il livello che si vede nel video è una copia spudorata del primo livello di Tyrian 2000 .
    L’avranno preso cambiandogli le immagini (e tagliando la parte fiale).

    • Alfa 24. ago, 2010 alle 17:36 #

      Anno 2010, negli sparatutto 2d che ci sono da 20 anni almeno risulta difficile innovare :D l’importante è copiare bene, tu che dici? ;)

      Alfa.

Lascia un Commento

Notificami via e-mail quando si aggiunge un nuovo commento alla discussione. Puoi anche iscriverti senza per forza commentare!